22.4 C
Italia
giovedì, Ottobre 6, 2022

Blooming scrumptious!: una guida per principianti alla cucina con i fiori, dalle delicate rose schiacciate al gustoso e piccante sale di camomilla | Cibo

Bportare fiori in cucina – in una ricetta, non in un vaso – è un modo per aggiungere un tocco di sapore, oltre che una gioia per gli occhi. Cassie Winslow adora i fiori: “sono così magici e speciali. Sono solo una parte meravigliosa del nostro mondo” – e li usa come ingrediente da circa un decennio. La tendenza dei fiori commestibili è in fiore da diversi anni ma, per molti di noi, l’thought di sgranocchiare i petali, invece di ammirarli, è ancora un salto di qualità. Il nuovo libro di Winslow, Floral Provisions, ti guida attraverso il giardino fiorito commestibile. “Se ami i fiori, è solo un altro modo per incorporarli nella tua vita”, cube. Ecco i suoi consigli su come farlo.

Conosci i tuoi edibili

Proprio come non andresti a pascolare su nessuna vecchia foglia invece di lattuga, alcuni fiori sono davvero immangiabili. Incolpare Instagram, che ha fomentato la tendenza dei fiori commestibili, per aver promosso fiori tossici, o addirittura potenzialmente letali, come il rododendro, mostrati mentre adornano frullati e budini. I fiori commestibili includono lavanda, rose, malvarosa, pelargoni, nasturzi e viole del pensiero. Alcuni sembrano simili: il gelsomino va bene, ma il falso gelsomino è velenoso; puoi mangiare i fiori dei piselli da giardino, ma non i piselli dolci. Chiunque sia allergico al polline dovrebbe stare alla larga da tutti loro.

Coltiva il tuo

Winslow coltiva una gamma di fiori commestibili, ma se non hai un giardino, molti commestibili, come viole del pensiero e viole, possono essere coltivati ​​in fioriere. Se possiedi già un orto o coltivi erbe aromatiche, fai attenzione ai fiori che producono, come erba cipollina e menta; le verdure, come il cavolo riccio, producono fiori una volta imbullonati, fase prima di andare a seminare. È essenziale, cube Winslow, non usare pesticidi o altri prodotti chimici sui fiori che stai coltivando per mangiare. E non consumare fiori recisi o fiori di piante da backyard heart (o seguire il consiglio della Royal Horticultural Society e coltivarli per almeno tre mesi, per ridurre l’impatto di eventuali residui chimici), poiché quasi sicuramente avranno stato trattato. Se stai cercando cibo, si applicano le solite regole: identifica cosa stai raccogliendo, non prenderne troppo e diffida da dove scegli; evitare i bordi delle strade, i luoghi che potrebbero essere stati trattati con pesticidi ed erbicidi e le aree frequentate da animali.

La zuppa di zucca è improvvisamente sbalorditiva se guarnita con viole.
La zuppa di zucca è improvvisamente sbalorditiva se guarnita con viole. Fotografia: Westend61/Getty Photos

Compra fiori commestibili

Un gran numero di fornitori on-line vende fiori freschi e secchi e alcuni supermercati li vendono. Winslow ama i mercati degli agricoltori e i negozi di alimenti naturali, dove ha trovato fiori più insoliti come i fiori di rosmarino o broccoli, dicendo: “Ci sono così tante opzioni various ora”. Puoi usare i fiori secchi venduti come tisane: quasi tutti i supermercati vendono camomilla (basta aprire le bustine di tè) e potresti trovarne altri come ibisco, gelsomino e rosa.

Un pizzico di sale

La camomilla e i sali di rosa di Winslow sono un modo semplice per incorporare i fiori nella cucina di tutti i giorni. Mescolare 5 g di fiori secchi (schiacciati a scaglie, ma non in polvere) con 100 g di sale marino fino. Idealmente, lascialo per una settimana per lasciare in infusione il sapore, ma puoi usarlo subito. Li usa entrambi nella cucina di tutti i giorni. Il sale di camomilla – ha un sapore mielato ed erbaceo, cube – va sulle uova, sulle patate e serve come condimento per pollo e primi piatti. Tiene sul bancone una pentola di sale rosa e lo si usa “nelle zuppe, sulle patatine fritte, cosparso sopra le uova in camicia, sopra i biscotti con gocce di cioccolato o il gelato al cioccolato”. Non rende tutto il sapore della rosa, cube, aggiungendo: “È molto sottile e c’è una componente visiva che è davvero adorabile”. Entrambi i sali sono buoni sul bordo di un bicchiere da cocktail, cube.

Mescolare i fiori nel sale per condire i piatti salati.
Mescolare i fiori nel sale per condire i piatti salati. Fotografia: Frank Hecker/Alamy

Mantienilo dolce

Un altro alimento base della dispensa sono gli zuccheri e gli sciroppi a base di fiori commestibili da utilizzare nella cottura, afferma Winslow. I fiori freschi possono aggiungere troppa umidità a sali e zuccheri, rendendoli grumosi, quindi sono migliori per gli sciroppi. La sua ricetta dello “zucchero per feste in giardino” è “come i coriandoli della natura”, ed è facile da preparare: mescola un cucchiaio ciascuno di ibisco, camomilla, lavanda, rosa e calendula con 200 g di zucchero di canna. Usalo in torte e biscotti, come faresti con lo zucchero normale: Winslow lo consiglia per abbellire i pancake. Per preparare lo sciroppo di lavanda, che a Winslow piace spruzzare sul gelato o sulle torte, così come nei cocktail e nel caffè freddo, mescola 200 g di zucchero semolato, 10 g di lavanda e 120 ml di acqua filtrata a fuoco medio fino a quando non si scioglie. Cuocere per altri cinque minuti circa fino a quando non si sarà addensato, quindi lasciare raffreddare e filtrare con un colino. Raccomanda anche di infondere il miele con fiori secchi.

Una singola fioritura commestibile congelata all'interno di un cubetto di ghiaccio abbellisce una bevanda chiara.
Una singola fioritura commestibile congelata all’interno di un cubetto di ghiaccio abbellisce una bevanda. Fotografia: Frank Hecker/Alamy

Assaggialo prima

Troppa potenza floreale può essere opprimente e persino stucchevole, quindi vale la pena fare un check del gusto per verificarne la forza: i fiori secchi sono generalmente più forti di quelli freschi, ma il gusto può variare tra produttori e lotti. L’thought, cube Winslow, non è quella di rendere tutto il sapore di lavanda o rose (a meno che tu non lo desideri), ma di aggiungere una sottile dimensione further. Advert esempio, la prima volta che ha aggiunto sale di camomilla alle uova strapazzate, suo marito ha detto quanto fosse buono, ma non poteva dire che fosse camomilla. “Non è opprimente come, ‘Queste sono uova di camomilla, questo è strano’. È solo un sapore sottile che è diverso da quello a cui sei abituato.

Focaccia appena sfornata: puoi anche impastare i fiori nell'impasto della pizza.
Focaccia appena sfornata: puoi anche impastare i fiori nell’impasto della pizza. Fotografia: Maddalena Bujak / Alamy

Progredisci oltre i budini

Mentre i fiori funzionano particolarmente bene nelle bevande e nei dessert, a Winslow piace aggiungerli ai piatti salati. Possono essere cotti nell’impasto della pizza e nella focaccia, e lei prepara dei cracker al formaggio aromatizzati con tre cucchiai di calendula secca e un cucchiaino di sale rosa. “Vedi questi bellissimi petali che vengono cotti nei cracker, e c’è un po’ di piccantezza che deriva dalla calendula.” La calendula viene aggiunta anche a una quiche di Gouda e pancetta. “Il nasturzio è un po’ piccante, quindi mi piace usarlo nei piatti salati”, cube. “Può essere davvero buono in insalata o pressato nelle crepes.” Mescolare i fiori freschi al formaggio morbido o al burro per graziosi panini o da spalmare sul pane tostato.

Fiori su tutto

Alcuni fiori virano più verso lo stile che verso la sostanza, privi di sapore ma belli da vedere. “Perché non aggiungere un tocco di bellezza al cibo di tutti i giorni?” cube Winslow. “Vedere una piccola spruzzata di petali su qualcosa come un uovo in camicia, o qualcosa che mangi regolarmente, illumina davvero la tua giornata.”

Disposizioni floreali: oltre 45 ricette dolci e salate di Cassie Winslow è pubblicato da Chronicle Books, £ 13,99. Per acquistare una copia per £ 12,17, vai su guardianbookshop.com

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati