20.4 C
Italia
venerdì, Ottobre 7, 2022

“Dobbiamo fare la differenza:” I volontari fanno 1 milione di pasti da inviare ai rifugiati ucraini

APOPKA, Fla. – Centinaia di volontari stanno preparando pasti che saranno inviati in Ucraina per aiutare coloro che cercano rifugio dalla guerra.

Todd Lamphere, pastore esecutivo della Chiesa della città del destino advert Apopka, ha affermato che la chiesa voleva fare qualcosa per aiutare il popolo ucraino.

“C’è un principio nella Bibbia a cui tutti aderiamo: quando un membro soffre, tutti i membri soffrono con lui”, ha detto Lamphere. “E quindi questo è il nostro modo per essere in grado di essere solidali con gli uomini, le donne e i bambini che si trovano proprio in questa terribile situazione”.

[TRENDING: Rent prices surge more than 60% in some Orlando neighborhoods | Teacher leaves classroom on stretcher after 5-year-old student attacks her, police say | Become a News 6 Insider (it’s free!)]

Anno Domini

Sabato centinaia di volontari si sono presentati per il turno mattutino in chiesa. La chiesa collabora con l’organizzazione no-profit No Little one Hungry per riempire 1 milione di sacchi di cibo che saranno consegnati all’Ucraina e ai rifugiati ucraini in Polonia.

William Lowry, presidente di No Little one Hungry, ha detto che questo è il minimo che potrebbero fare.

“Immagina di avere solo quello che hai addosso e di correre per salvarti la vita. Avrai fame e dobbiamo fare la differenza perché possiamo”, ha detto Lowry.

Sabato 5 marzo 2022 centinaia di volontari si sono presentati al turno mattutino presso la Chiesa della città del destino advert Apopka per riempire 1 milione di sacchi di cibo che saranno consegnati all’Ucraina e ai rifugiati ucraini in Polonia. (Copyright 2022 di WKMG ClickOrlando – Tutti i diritti riservati.)

Gli organizzatori hanno organizzato l’evento in cinque giorni. Lamphere ha detto che i membri della chiesa sentivano di dover fare di più che pregare per l’Ucraina.

“Per noi una preghiera è fondamentale, ma la preghiera e l’azione sono ancora più potenti, ed è quello che stiamo facendo oggi”, ha detto.

Prima che i volontari iniziassero a lavorare, hanno ascoltato padre Roman Kuzminskyi con la chiesa cattolica ucraina di Santa Maria Protettrice advert Apopka.

“Grazie per quello che fai alla mia gente”, ha detto Kuzminskyi.

Anno Domini

Kuzminskyi ha detto che i pasti faranno la differenza in così tante vite ucraine.

“Le persone non hanno cosa mangiare e questo pasto sarà molto utile per la nostra gente”, ha detto.

Sabato 5 marzo 2022 centinaia di volontari si sono presentati al turno mattutino presso la Chiesa della città del destino advert Apopka per riempire 1 milione di sacchi di cibo che saranno consegnati all’Ucraina e ai rifugiati ucraini in Polonia. (Copyright 2022 di WKMG ClickOrlando – Tutti i diritti riservati.)

Il volontario Lucas Colon è venuto con la sua chiesa per preparare i pasti. Ha detto che si sentivano in dovere di aiutare.

“Penso che qualunque cosa tu possa fare per sostenere, dovresti farlo, quindi ecco perché siamo qui”, ha detto Colon.

Lamphere ha detto che spera che i pasti arrivino in Ucraina questa settimana. Prega che coloro che ricevono il cibo ricevano qualcosa in più del semplice nutrimento.

“Vogliamo che il popolo ucraino, il popolo ucraino, sappia di essere amato, apprezzato e non dimenticato”, ha detto Lamphere.

Fare clic qui per ulteriori informazioni sugli sforzi per inviare pasti in Ucraina.

Copyright 2022 di WKMG ClickOrlando – Tutti i diritti riservati.

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati