20.2 C
Italia
giovedì, Ottobre 6, 2022

Esperienza: cucino ricette che trovo sulle lapidi | Cibo

ioTutto è iniziato durante il lockdown. Come molte persone, ho provato a cuocere per la prima volta e ho ottenuto un account TikTok. Meno comunemente, ho iniziato a imparare molto sui cimiteri. Sto studiando per diventare archivista e quando è iniziata la pandemia avevo appena iniziato uno stage al Congressional Cemetery di Washington DC, uno dei cimiteri più antichi degli Stati Uniti.

Ben presto il mio interesse divenne qualcosa di più del semplice lavoro. Durante la pandemia, il mio cimitero locale period uno dei pochi posti dove potevo fare una passeggiata quotidiana e ho iniziato a vedere quanto siano interessanti i cimiteri come depositi di storia: puoi vedere come sono cambiati gli stili delle lapidi nel corso degli anni, come sono cambiati i simboli diventano più o meno importanti, e anche che tipo di informazioni le persone scelgono di mettere sulle loro lapidi. In passato erano tutti nomi e date, roba genealogica, ma oggigiorno le persone amano aggiungere i loro pastime o qualcosa di più personale come il loro orientamento sessuale.

Ho letto on-line che alcune persone avevano persino messo la loro ricetta preferita sulla loro lapide, quindi un giorno ho pensato, perché non combinare tutti e tre i miei nuovi pastime di blocco e provare a cuocere tutte le ricette della lapide e mostrare i risultati su TikTok?

Ci sono solo circa 10 finora che ho trovato, principalmente attraverso la ricerca on-line. Il primo che ho provato è stato uno spritz biscotto su una lapide a New York. La ricetta period più simile a un elenco di ingredienti: una tazza di margarina, un uovo, un cucchiaino di vaniglia. Ho dovuto indovinare il processo senza sapere davvero cosa fosse uno spritz biscotto. Aveva un buon sapore, ma la cosa più sorprendente è stata quante persone hanno visualizzato il mio primo submit: c’è la nicchia di TikTok del cimitero e la nicchia di TikTok di cottura, ma sono stato il primo a riunire questi due tipi di pubblico. Ciò che è stato bello è stato che tutti intervenivano dicendo: “Anche mia nonna faceva questo” o i diversi modi in cui la loro famiglia preparava la ricetta.

Iscriviti alla nostra publication Inside Saturday per uno sguardo esclusivo dietro le quinte sulla realizzazione delle principali caratteristiche della rivista, oltre a un elenco curato dei nostri momenti salienti settimanali.

Da allora ho fatto pane con datteri e noci, biscotti “no bake”, biscotti di Natale, fondente e molti altri. Man mano che realizzavo più ricette e ricevevo più suggestions da tutti, ho iniziato a capire quanto sia importante la cucina per le persone e per le storie familiari.

Mia nonna è morta di Covid e realizzare le ricette delle lapidi mi ha fatto pensare a questa speciale torta gialla che ha preparato per noi nipoti nei nostri compleanni. Period così buono. È bello pensare alle ricette che hanno un significato simile per altre famiglie – forse durante le riunioni e le vacanze sanno che alcuni piatti si presenteranno. Cucinare di nuovo le ricette della mia famiglia è un modo per rievocare quei ricordi forti: quando penso a quella torta, ricordo mia nonna e tutti i compleanni che abbiamo passato insieme.

Un’altra realizzazione più banale che ho avuto quando stavamo preparando l’epitaffio di mia nonna è stata che è molto costoso incidere le parole su una lapide. Paghi alla lettera. Quale deve essere il motivo per cui molte ricette di lapidi sono così scarse. Quelli che sono risultati migliori per me sono quelli più dettagliati: il più recente è come un rotolo di marmellata con noci pecan e cannella. Basta arrotolare e cuocere, poi affettare e aggiungere lo zucchero a velo. La lapide ha condiviso una panoramica dettagliata del processo, che è stata utile. Sicuramente lo rifarò.

Oltre a imparare a cucinare, mi è piaciuto fare ricerche sulla vita delle donne dietro le ricette – finora tutte le lapidi con ricette che ho trovato erano per donne. C’è stato un sopravvissuto all’Olocausto; qualcuno che ha lavorato all’ufficio postale per tutta la vita; e una donna in Alaska che ha ottenuto il brand del marchio di crema imitazione Cool Whip inciso sulla sua lapide.

L’thought di scegliere una pietra è terrificante per me – non so come voglio che il mondo si ricordi di me ancora. Ma per queste donne, la loro ricetta sembrava il modo perfetto per entrare in contatto con le loro famiglie dopo che se ne erano andate. E volevano condividerlo con tutti, il che è bellissimo. La cena dei miei sogni sarebbe riunire tutte queste donne e provare tutte le ricette e conoscerci. Sarebbe una cena ricca, però: sono tutte ricette da forno, cibi di conforto e dessert.

Come raccontato a Felix Bazalgette

Hai un’esperienza da condividere? Invia un’e-mail a expertise@theguardian.com

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati