20.4 C
Italia
venerdì, Ottobre 7, 2022

Il semplice piatto di pasta italiano che Stanley Tucci giura

Secondo La Cucina Italiana, gli spaghetti alla Nerano sono stati creati nel ristorante Mariagrazia a Nerano, in Italia, nel 1952. Ancora in funzione, il ristorante rivendica la proprietà del piatto di quattro ingredienti, che comprende solo spaghetti, zucchine (fritte in olio), burro e parmigiano, secondo il New Yorker. La ricetta, adattata in tutto il paese, prevede rondelle di zucchine fritte che vengono poi adagiate su carta assorbente per various ore (o tutta la notte) per assorbire l’olio in eccesso. Quindi vengono riscaldati, conditi con spaghetti al dente, acqua di cottura della pasta, una generosa noce di burro e abbondante parmigiano grattugiato.

Se vuoi fare il piatto in casa, non c’è proprio niente da fare. Ma non destiny lo stesso errore di Tucci: il New Yorker racconta che nell’episodio della Costiera Amalfitana di “Alla ricerca dell’Italia”, l’attore racconta allo chef de Lo Scoglio Tommaso De Simone che dopo essersi innamorato della pasta a Nerano, si è non potrebbe mai evocare la prelibatezza del piatto quando si cerca di ricrearlo a casa. Come rivelato nell’episodio, è perché Tucci stava friggendo le zucchine e, a quanto pare, la verdura estiva, che può essere insipida, ha davvero bisogno di essere fritta per far risaltare la sua nocciola. Quindi, se vuoi evocare l’Italia balneare – e Stanley Tucci – assicurati che la tua scorta di olio stia scorrendo prima di preparare questa gustosa pasta.

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati