20.4 C
Italia
venerdì, Ottobre 7, 2022

La pizza sarà buonissima solo se utilizzi il lievito madre: ecco come puoi crearlo

E’ tempo di pizza! Ma sai che per farla più buona e più leggera hai bisogno del lievito madre? Oggi ti spieghiamo come realizzarlo in casa.

Il sabato sera solitamente si presta bene per la preparazione di un’ottima pizza. Ma molto spesso, il lievito di birra che utilizziamo, risulta essere un po’ pesante rendendo poco digeribile l’impasto e provocando pesantezza e mal di stomaco. Ecco perchè molti optano per l’utilizzo del lievito madreche altro non è che un impasto di acqua e farina che fermenta pian piano da sola.

Non avrai più problemi di digestione se preparerai il lievito madre: sarà sempre pronto per le tue pizze – Credit: Adobe Inventory

Ma dove si acquista? Come si prepara? Quanto è lungo in tempo di fermentazione e come si utilizza poi? A tutte queste domande c’è una risposta e ve la mostreremo. Sicuramente avrete una pizza buonissima e più leggera del solito. Vediamo come.

Prepara il lievito madre e la tua pizza sarà soffice e leggera come non mai: ecco cosa devi fare

La prima cosa che ci occorre sapere sono le quantità di farina ed acqua che ci occorrono per la realizzazione di story prodotto. Avremo dunque bisogno di:

  1. 50 gr di farina 00
  2. 50 gr di acqua

Il passaggio per la creazione è molto semplice. Basterà setacciare la farina, metterla in una ciotola ed aggiungere l’acqua. Mescolando si verrà a creare un impasto omogeneo. Tutto ciò che dovremo fare per ottenere il lievito madre è togliere un pezzettino da quest’impasto e metterlo in un recipiente. Copriamo il recipiente con una garza, in modo che passi l’aria, e mettiamolo in un posto lontano da correnti d’aria, dove lo lasceremo riposare per almeno 24 ore.

lievito
Pochi semplici passaggi per un risultato perfetto: ecco cosa devi fare – Credit: Adobe Inventory

Trascorso il tempo necessario vedremo che il pezzettino lasciato nel barattolo avrà raddoppiato il suo quantity. Di conseguenza, la fermentazione avrà avuto un ottimo risultato. Se vediamo comparire un po’ di muffa dobbiamo gettarlo subito by way of, se invece no possiamo utilizzarlo.

A questo punto passiamo al rinfresco, che consiste nell’attivazione della lievitazione del lievito madre ancora di più. Bisognerà togliere dall’impasto appena ottenuto, circa 30 gr di composto che uniremo a 30 gr di farina e 30 gr di acqua. Lasciamolo riposare per altre 24 ore. E ripetiamo l’operazione per altre 4 volte (una volta al giorno, per 4 giorni).

Quando inizieremo a notare che l’impasto raddoppia il suo quantity in poche ore, allora il lievito madre sarà pronto per essere utilizzato.

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati