20.4 C
Italia
venerdì, Ottobre 7, 2022

Le famiglie a basso reddito ricevono confezioni regalo festive contenenti cibi più sani

SINGAPORE – Le confezioni della spesa contenevano prodotti con cereali integrali o meno zucchero e facevano parte di una campagna per promuovere un’alimentazione più sana, con la distribuzione di sabato (23 aprile) a beneficio di circa 700 famiglie a basso reddito.

L’iniziativa, che si è svolta presso l’Associazione Muhammadiyah a Kembangan, è una collaborazione tra l’Well being Promotion Board (HPB) e 42 associate della comunità.

Doveva anche integrare la campagna di due mesi di HPB, che mira a incoraggiare la comunità malese advert adottare stili di vita più sani, advert esempio riducendo l’assunzione di zucchero nelle bevande e nei dessert durante il periodo festivo del Ramadan e di Hari Raya.

Intervenendo all’evento, il segretario parlamentare per la salute Rahayu Mahzam ha affermato che è una tradizione durante il Ramadan offrire pacchi alimentari alla comunità.

“Dato che stiamo distribuendo confezioni regalo, vogliamo essere molto consapevoli del fatto che stiamo anche distribuendo cose sane e buone alle persone”, ha aggiunto, osservando che alcuni motivi per cui è difficile adottare abitudini alimentari sane possono essere in parte dovuti a fattori culturali e socio-economici.

Il pacchetto contiene anche informazioni su come le famiglie possono preparare bevande e dolci con meno zucchero e un opuscolo di consigli per i fumatori che desiderano smettere.

La campagna di distribuzione è iniziata il 9 aprile e proseguirà fino alla fantastic del Ramadan, con l’obiettivo di raggiungere 8.500 famiglie in totale. Advert oggi, più di 5.900 famiglie a basso reddito hanno ricevuto i pacchi.

Uno dei 700 beneficiari di sabato è l’unico capofamiglia Muhammad Taufiq Mohamed Rahim, 32 anni, che vive in un monolocale in affitto a Bedok con sua moglie e tre figli.

Il fattorino ha affermato che le consegne di cibo sono state minori durante il periodo del Ramadan poiché le persone digiunano. Anche lavorare la sera è difficile perché ha bisogno di pranzare con la sua famiglia per rompere il digiuno quotidiano.

“Il denaro è stretto per me. Con questo, le mie finanze saranno abbastanza stabili per questo mese e sarà anche più facile per me comprare vestiti per i miei figli”, ha aggiunto.

Un’altra beneficiaria, la signora Fauziah Awi, 46 anni, una consegnatrice part-time, ha affermato che il pacco della spesa allevierà parte della pressione finanziaria su di lei poiché ha fatture in sospeso da pagare.

Sabato sono state distribuite confezioni regalo anche da altre organizzazioni.

Più di 450 famiglie hanno ricevuto sacchetti regalo e buoni spesa per $ 120 dal gruppo di auto-aiuto Singapore Indian Improvement Affiliation (Sinda).

Circa 200 famiglie hanno ricevuto cesti festivi nell’ambito di un’iniziativa del Ramadan dai gruppi di volontari Challenge Hills e Majlis Pelajar Pergas.

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati