12.4 C
Italia
sabato, Settembre 24, 2022

MANGIARE LOCALE: pesto di verdure a foglia scura

Se sei scettico sul pesto di verdure a foglia scura, ti consigliamo di condirlo con pasta calda, mezza tazza di acqua per la pasta e una generosa spolverata di parmigiano. Foto di Daniele Sgura

Nota dell’editore: Grazie a una sovvenzione del Native Meals Promotion Program presso il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, Berkshire Agricultural Ventures, che sostiene le aziende agricole e alimentari locali, ha stretto una partnership con Berkshire Organics, un’azienda con sede a Pittsfield che gestisce un servizio di consegna a domicilio per produrre prodotti locali , cibo delizioso e ricco di nutrienti accessibile a tutte le case del Berkshires. The Edge è felice di supportare la promozione del cibo locale e di presentare un articolo di Shaun Opperman, comproprietario con sua moglie di Berkshire Organics. Poiché trascorre le sue giornate coordinandosi con agricoltori, allevatori, fornai e artigiani del cibo per procurarsi gli ingredienti di altissima qualità e più interessanti che il Berkshires ha da offrire, il suo stile di cucina ruota attorno alle offerte della nostra regione in qualsiasi momento

Shaun Opperman al lavoro in cucina
Shaun Opperman al lavoro in cucina

Quando decido cosa cucinare per la mia famiglia, spesso agisco dalla saggezza che il cibo sano con un sacco di frutta e verdura di stagione ci fa sentire al meglio. L’concept che “il cibo è medicina” non è nuova. Da parte mia, cerco di non pensarci troppo, e invece cucino solo quello che so essere di stagione qui nel Berkshires. Durante la stagione delle mele del Berkshire, di solito a settembre e ottobre, sono in grado di rispettare la mentalità “una mela al giorno”. Ma in questo momento sto alimentando la mia famiglia con l’ampia varietà di verdure che gli agricoltori del Berkshire stanno attualmente raccogliendo: cavoli, cavoli, spinaci, rucola, bietole e erbe aromatiche come prezzemolo, coriandolo e aneto.

L’hai sentito in milioni di modi: riempi il tuo piatto di verdure a foglia verde scuro. La maggior parte della letteratura sull’alimentazione sana promuove il significato delle foglie scure e il ruolo che queste verdure ricche di vitamine svolgono in una dieta sana. Queste verdure sono ricche di vitamine liposolubili A, D, E e Okay e hanno anche una ricchezza di antiossidanti che aiutano a proteggere le nostre cellule dai danni. Magnesio, potassio, ferro, calcio… ci sono anche tutti. Lo sapevi che hanno più fibre dei chicchi di cereali? Sono davvero una centrale elettrica. Quando mangi verdure coltivate localmente, quelle che arrivano nella tua cucina appena raccolte dalle fattorie vicine, ottieni la vitalità delle piante nella loro forma più nutriente. Lo sapevi che il contenuto di nutrienti di un ortaggio diminuisce durante lo stoccaggio e la spedizione? Quando cucini con ingredienti locali, stai mangiando verdure più vicine alla information di raccolta, spesso solo un giorno o giù di lì dopo che un contadino le ha raccolte. Consegniamo verdure che sono ancora vive! Tutto questo per dire: il momento di mangiare le tue foglie scure nel Berkshires è adesso, mentre sono di stagione.

Se sei come me, certe sere la cena è più funzionale che formale. Il modo più rapido per portare verdure nutrienti sulla tavola di casa mia è solitamente un semplice soffritto con aglio. Non sono necessariamente qui per battere il semplice sauté… è uno dei nostri punti forti. Ma c’è un altro modo per incorporare facilmente le verdure nel tuo pasto che è solo di pochi gradi più coinvolto del tritare l’aglio: le grandi verdure blitz. Frullare, frullare o trasformare gli alimenti in foglia verde scuro, con l’aggiunta di qualche altro ingrediente, può creare una salsa che funziona proprio come il pesto. Una salsa che ha infinite possibilità. Puoi spalmarlo su una pizza, mescolarlo con la pasta o spalmarlo sulle uova. È un’ottima base per gamberetti saltati o per condire patate arrosto. Puoi piegarlo alla maionese per un sandwich al pomodoro, aggiungere un cucchiaio all’insalata di tonno o mescolarne un po’ con le polpette. Puoi cuocere a fuoco lento una salsa verde con una lattina di latte di cocco e servirla sul riso, oppure mescolarne una generosa quantità in una pentola di zuppa o fagioli. La parte migliore? Una salsa verde blitz (soprattutto quella senza latticini) si congela bene, offrendoti molte opzioni per i pasti futuri e per i momenti in cui le verdure locali sono meno abbondanti, o quando hai un neonato a casa, come faccio ora.

La formulation di base che uso è simile al pesto: verdure sbollentate (o avanzate, saltate in padella) mescolate con olio d’oliva, una noce, erbe aromatiche e parmigiano, pinoli, noci pecan, mandorle, noci… anche le pepitas andranno bene. Il pesto di basilico tradizionale non embody il succo di limone, ma includo sempre il limone in un blitz di verdure, se ne ho uno a portata di mano. Altrimenti, puoi aggiungere una spruzzata di aceto per ravvivare le cose. Ma una salsa simile al pesto è solo l’inizio. Puoi sicuramente prendere questa concept per far saltare i tuoi inexperienced e saltare la stagione. Non ti piacciono le noci? Fresco di parmigiano? Invece del pesto, prendi le tue verdure nella direzione di una salsa verde italiana: frulla le verdure a foglia scura con un mazzetto di prezzemolo, uno scalogno, qualcosa di sottaceto (come capperi o cetriolini), scaglie di peperoncino e forse un filetto di acciughe. Hai un giardino di erbe entusiasta? Frullare parti uguali di verdure a foglia scura con un combine di erbe tenere come prezzemolo, coriandolo, aneto, origano e una spruzzata più generosa di aceto di vino rosso per qualcosa di simile al chimichurri. Molti angoli del mondo hanno una versione di una salsa verde blitz e non c’è motivo per non appoggiarsi a questo metodo per mangiare le verdure in questa stagione.

Un frullatore aiuta a preparare il pesto di verdure a foglia
Un frullatore funziona benissimo per preparare il tuo pesto di verdure a foglia, anche se un frullatore a immersione o un robotic da cucina funzionerebbero altrettanto bene. Foto di Jan Sedivy

Pesto di verdure a foglia scura

Sbollentare le verdure prima che vengano lavorate ti aiuterà a mantenerne il colore. Sinceramente, questo è tutto ciò che fa il processo di imbianchimento. Quando l’acqua bollente e i bagni di ghiaccio sembrano troppo esigenti, va bene saltare questo passaggio. Il più delle volte, il mio pesto verde è in realtà fatto con verdure saltate in padella dalla cena della sera precedente.

Questa ricetta è facilmente raddoppiabile e può anche essere fatta con una combinazione di verdure a foglia scura.

Ingredienti:

  • 1 grande mazzo di verdure a foglia scura come spinaci, rucola, bietole, cavoli o cavoli
  • ½ tazza di noci
  • 1-2 spicchi d’aglio
  • ¼ tazza di parmigiano grattugiato fresco
  • Succo di circa mezzo limone (~2-3 cucchiai), più un po’ di scorza
  • ½ tazza di olio extravergine di oliva, più altro se necessario
  • Sale marino
  • Pepe appena macinato
  • Opzionale: Una manciata generosa di erbe fresche come prezzemolo, aneto o basilico; peperoncino in pezzi

Indicazioni:

  1. Prepara i tuoi verdi. Se stai lavorando con cavoli, cavoli o bietole che hanno uno stelo più spesso, sradica le foglie. Qui hai un paio di opzioni: sbollentare i gambi fino a quando sono teneri e includerli nella salsa o conservare per il soffritto in padella di domani sera. (O congelali per scorta.)
  2. Sbollenta le tue verdure. In una grande pentola di acqua bollente, immergi le verdure per circa 30 secondi, finché non appassiscono. Trasferire in un bagno di ghiaccio. Una volta fredda, togliere e strizzare l’acqua in eccesso.
  3. In un frullatore, un robotic da cucina o una ciotola con un frullatore a immersione, aggiungi le verdure sbollentate e il resto degli ingredienti. Frullare fino a che liscio. Assaggiare e regolare di sale e acido, aggiungendo altro sale o succo di limone se necessario. Se il pesto è troppo denso, puoi aggiungere altro olio d’oliva o anche un filo d’acqua.

Il pesto si conserva in frigorifero in un contenitore di vetro sigillato per almeno una settimana. Oppure congelare per un massimo di 4 mesi.

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati