14.5 C
Italia
lunedì, Settembre 26, 2022

One-Pot Skinny Spaghetti è un processo semplice – Pasadena Star Information

Con l’avvicinarsi della bella stagione, una rinfrescante cena a base di pasta preparata in un breve lasso di tempo suona molto allettante. Questo approccio cuoce la pasta negli ingredienti che si ridurranno in una salsa; è un processo in una sola padella.

I componenti assumono un tema greco, con olive Kalamata snocciolate, feta, erbe fresche e pomodori che arrivano al pasta occasion. Affinché gli spaghetti cuociano correttamente, assicurati di utilizzare spaghetti sottili, a volte etichettati come “spaghettini”. Cuoce meglio se le bancarelle vengono divise in 3 o 4 fagotti e spezzate a metà prima di aggiungerle alla pentola, uno sforzo che sarebbe considerato da alcuni un delitto culinario. La tua scelta.

Spaghetti sottili in una pentola con pomodori, olive e feta

Prodotto: 4 porzioni

INGREDIENTI

1 1/4 libbre di pomodorini, una varietà di colori se possibile

12 as soon as di spaghetti sottili crudi (spaghettini), spezzati a metà

2 1/2 tazze di brodo di pollo o brodo vegetale

2 tazze d’acqua, più altro se necessario nel passaggio 2

1 1/2 cucchiaino di sale, uso suddiviso

1/4 cucchiaino di scaglie di peperone rosso essiccato

3/4 di tazza di olive Kalamata snocciolate, delicatamente schiacciate

1/4 cucchiaino di pepe nero macinato

4 as soon as (1 tazza) di formaggio feta sbriciolato, preferito in stile mediterraneo

1/4 tazza di menta fresca o basilico confezionato

1/4 di tazza di foglie di origano fresco sfuse o 2 cucchiaini di origano essiccato

1/4 tazza di olio extravergine di oliva

PROCEDURA

1. In una padella grande e profonda o in un forno olandese largo circa 9 1/2 pollici, mescolare insieme pomodori, spaghetti, brodo, acqua, 1 cucchiaino di sale e peperoncino tritato. Portare a bollore a fuoco medio-alto. Cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a quando la pasta non si sarà leggermente ammorbidita, circa 5 minuti.

2. Schiacciare i pomodori in padella usando il dorso di un cucchiaio. Cuocere a fuoco medio-alto, mescolando di tanto in tanto, fino a quando la pasta è al dente e il liquido si addensa e si riduce leggermente, circa 6 minuti. (Se necessario, aggiungere altra acqua, 1 cucchiaio alla volta, fino a quando la salsa non raggiunge la consistenza desiderata.)

3. Unire le olive, il pepe nero e il restante 1/2 cucchiaino di sale. Se si utilizza l’origano secco, incorporarlo. Dividere il composto di pasta in modo uniforme in 4 ciotole. Cospargete con feta, menta o basilico e, se usate, origano fresco. Irrorare con olio.

Fonte: Adattato da “Meals and Wine One Pot Meals” (Libri enogastronomici, $ 34,99)

Domanda sulla cucina? Contatta Cathy Thomas a cathythomascooks@gmail.com

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati