20.2 C
Italia
giovedì, Ottobre 6, 2022

Perché mangiamo i pancake il martedì grasso?

Il martedì grasso è una festa in cui è tradizione mangiare un sacco di frittelle, guadagnandosi il soprannome di Pancake Day.

Ma perché il Martedì Grasso è associato ai dolci?

Nel calendario cristiano, il Martedì Grasso segna l’inizio del periodo che precede la Pasqua, altrimenti noto come Quaresima.

Per saperne di più:

Il periodo di 40 giorni di Quaresima è tradizionalmente osservato come un periodo di autodisciplina e le persone tendono a rinunciare a una cattiva abitudine o vizio fino all’inizio della Pasqua.

Ciò potrebbe includere cose come mangiare cibo di lusso, così tanti mangiano frittelle come ultimo briciolo di auto-indulgenza prima di iniziare la loro dieta quaresimale, ma non è tutto qui.

Ci sono molti cibi lussuosi, quindi perché le persone scelgono tradizionalmente di mangiare i pancake come ultimo cibo indulgente per 40 giorni?

Storicamente, il Martedì Grasso ha segnato un giorno in cui le persone dovevano prepararsi per la Quaresima e, poiché le persone non avrebbero preparato torte o altri dolci per oltre un mese, avevano bisogno di sbarazzarsi di tutti gli avanzi che sarebbero diventati obsoleti.

Così entra nel pancake, un dolce facile e veloce che utilizza uova, latte e zucchero, una soluzione pratica per consumare ingredienti ricchi.

Col passare del tempo, i pancake sono diventati sinonimo di Martedì Grasso e sono parte integrante della celebrazione.

Alcune comunità scelgono persino di fare una gara di frittelle in cui le persone devono gareggiare tra loro tenendo una padella con dentro delle frittelle.



Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati