9 C
Italia
sabato, Febbraio 4, 2023

Perdita di peso: raggiungi gli obiettivi di salute con i migliori cibi che migliorano l’umore – elenco di alimenti

La nutrizione ha un indubbio ruolo da svolgere nel mantenimento e nel sostegno di ogni aspetto della salute delle persone. Una ricerca nuova e in corso suggerisce che alcuni nutrienti, singoli alimenti e modelli alimentari potrebbero essere collegati a disturbi dell’umore e potrebbero svolgere un ruolo di supporto nel benessere mentale e persino nella perdita di peso.

Ian Marber, un nutrizionista indipendente, ha condiviso quattro dei migliori alimenti che hanno dimostrato di migliorare l’umore.

Noci

Le noci sono ricche di grassi omega-3, sotto forma di acido alfa-linolenico.

Sono una notevole fonte di nutrienti chiave che supportano una serie di funzioni dalla salute del cuore all’umore.

Ma a un livello più pratico, sono versatili, portatili e facili da trovare nei negozi.

Marber consigliava di utilizzare le noci come spuntino lontano dai pasti, aggiunte a yogurt e frutti di bosco o porridge a colazione, o spezzate in un’insalata o sopra pesce o verdure gustate come pasto principale.

LEGGI DI PIÙ: Dieta: l’esperto mette in guardia contro l’errore comune

“Lo stato di basso contenuto di folati è stato collegato alla depressione, con alcuni studi che suggeriscono che quasi il 30% dei pazienti gravemente depressi ha una carenza di folati.

“Il raggiungimento di un’adeguata assunzione di folati può migliorare i risultati clinici in determinate condizioni di salute mentale”.

Circa 100 g di spinaci crudi contengono 194 mcg di folato, che è una sfumatura in meno rispetto all’assunzione di nutrienti raccomandata per un adulto di 200 mcg.

“Un altro motivo per gustare gli spinaci è che ha un ottimo rapporto qualità-prezzo”, ha osservato.

Frutti di bosco

Le bacche hanno un alto contenuto di antiossidanti noti come flavonoidi, che possono aiutare advert attivare i percorsi cerebrali associati a una migliore cognizione.

Marber ha rivelato che sono anche ricchi di polifenoli, che possono aiutare a gestire i livelli di pressione sanguigna e mantenere i vasi sanguigni sani e flessibili, favorendo una buona circolazione.

La curcuma e il resveratrolo – presenti nel vino rosso – sono esempi di polifenoli che hanno benefici per la salute.

“Ci sono circa 8.000 polifenoli in totale, che supportano la nostra salute in vari modi dalla testa ai piedi, grazie alle sue potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie”, ha affermato Marber.

“Tutte le bacche sono una buona fonte di polifenoli, quindi includere nella dieta lamponi, fragole e extra è un modo gustoso per beneficiare di una varietà di polifenoli.

“Ma potresti preferire i mirtilli perché contengono il doppio dei polifenoli rispetto agli altri”.



Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati