20.2 C
Italia
giovedì, Ottobre 6, 2022

Sazi e Sani, la pizzeria eccellente di Catania che esalta la contemporaneità della pizza

Una delle pizze di qualità proposte da Sazi e Sani a Catania

Un locale a Catania che negli anni si è contraddistinta per la bontà e leggerezza della propria pizza, stiamo parlando di Sazi e Sani che qualche mese fa ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dei 2 spicchi nella Guida delle Pizzerie del Gambero Rosso.

Artefice del successo di questa realtà che negli anni si è fatta un nome non solo a Catania ma in tutta l’isola è Giovanni Zuccarellogrande professionista molto competente in materia e imprenditore lungimirante che in poco meno di dieci anni, quando è tornato a Catania da esperienze che l’hanno formato all’estero, è riuscito a far diventare la sua pizzeria tra le più rinomate e importanti dell’intera regione. Un locale fortemente apprezzato per la qualità delle proprie pizze, che da un anno e mezzo ha fatto il definitivo salto di qualità trasferendosi in pieno centro di Catania, nel salotto della città a ridosso di Villa Bellini.

Nei giorni scorsi abbiamo intervistato Giovanni Zuccarelloparlando della sua attività e dei progetti in cantiere in vista della primavera e dell’property. Ma abbiamo toccato anche argomenti molto attuali che stanno influenzando le attività commerciali come il caro energia, l’aumento delle materie prime e la grave situazione geopolitica che potrebbe influenzare negativamente i flussi turistici proprio quest’anno che a detta di tutti sarebbe dovuto essere quello della totale ripartenza.

ZUCCARELLO
Giovanni Zuccarello

Nell’ultimo anno e mezzo la tua attività ha avuto tanti bei cambiamenti e riconoscimenti. Raccontaci le tue sensazioni.

Gli ultimi due anni sono stati pieni di paure e incertezze, però anche affascinanti, ricchi di contrasti e pieni anche di grandi soddisfazioni, con il cambio della nostra location, poiché la situazione lo richiedeva e grazie a questo trasferimento abbiamo ricevuto grandi soddisfazioni grazie anche al coraggio di cambiare, al coraggio di affrontare questa pandemia scommettendo su quella che period la nostra esperienza ,su quello che eravamo riusciti a trasmettere negli anni ai nostri clienti. Noi avevano dei valori certi, delle certezze che ci permettevano e ci facevano credere che non avremmo sbagliato a fare un passo del genere che comunque è stato abbastanza oneroso, ma contavamo sulla nostra clientela che ormai da anni avevamo fidelizzato e credevamo e speravamo ci avrebbe seguito anche in un’altra location. Abbiamo migliorato di molto la nostra posizione visto che prima eravamo, un po’ anche per volontà nostra, più nascosti poiché non volevamo essere troppo in vista per conoscere noi stessi meglio il mercato siciliano. Io, infatti, dopo un’esperienza internazionale avendo lavorato tanti anni all’estero, circa dieci anni fa ho voluto fortemente tornare e investire nella mia città aprendo la pizzeria a Catania.

LEGGI ANCHE: Sazi e Sani, una pizzeria di tendenza nel salotto di Catania

Ultimi anni ricchi di sacrifici ma anche di tante soddisfazioni. Cos’è che ti ha fatto più piacere?

Le soddisfazioni sono arrivate, questo è innegabile e finalmente abbiamo avuto il riconoscimento con ben 2 spicchi nella prestigiosa Guida delle Pizzerie del Gambero Rosso, una grande soddisfazione che sarebbe forse dovuta arrivare un po’ prima, però ripeto eravamo anche nascosti. Oggi godiamo di una posizione privilegiata perché la nostra ubicazione è veramente fantastica nel salotto di Catania a ridosso di Villa Bellini. La soddisfazione più grande è vedere riconosciuto dagli addetti ai lavori e non solo un merito che comunque ci siamo conquistati grazie al nostro lavoro e al nostro impegno; anche per questo ci ha dato grande soddisfazione questo riconoscimento. Devo dire che la gente ci incontra per strada o viene a trovarci al locale per farci i complimenti per il riconoscimento dei due spicchi nella Guida delle Pizzerie del Gambero Rosso e devo dire che questo ci fa tantissimo piacere anche se l’impegnò da parte nostra è stato davvero tanto. Riconoscimento arrivato anche grazie alla qualità delle materie prime che utilizziamo, poiché un prodotto per essere esaltato ha bisogno di qualità e spero che siamo riusciti a far questo, advert esaltarlo nel miglior modo possibile per renderlo piacevole a tutti.

Schermata 2022 03 03 alle 19.01.20

In piena ripresa è arrivata una vera e propria mazzata con l’aumento dei prezzi di materie prime ed energia elettrica. Come e quanto ha influito tutto ciò sulla tua attività?

L’aumento dei prezzi è chiaramente dovuto a questa situazione geopolitica internazionale che sappiamo benissimo essere grave e complicata, un aumento che penalizza tutti a partire da noi ristoratori ma pure il cliente finale, anche se noi comunque stiamo cercando di non aumentare assolutamente il nostro listino rimasto praticamente invariato, poiché se aumentiamo i prezzi non si va da nessuna parte nel senso che anche se motivato da un’alta qualità più di così non si possono aumentare. Il problema è che il petrolio continua crescere, il cereale e la farina di conseguenza continuano advert aumentare e quindi non si sa fino a quando potremo resistere.

Quali sarebbero a tuo avviso le soluzioni per non penalizzare voi ristoratori e il consumatore finale e cosa ti aspetti dalla stagione turistica ormai alle porte?

Già si vedono i primi turisti e questo ci fa ben sperare, poiché se quest’anno il turismo non viene distolto da problemi come guerra e pandemia, dovrebbe essere una grande stagione che ci aspettiamo chiaramente anche qui a Catania dove i turisti che arrivano rimangono tutti soddisfatti e colpiti dalle meraviglie della nostra terra ma un po’ meno dai servizi; però veramente tutti ci riconoscono che viviamo in un paradiso quindi bisogna sfruttare questo. Bisogna sfruttare per non aumentare i prezzi anche la materia prima locale. Quindi cercare di comprare quanto più possibile qui nel nostro territorio proprio dal vicino o dall’agricoltore nei mercatini e aiutare tutti questi agricoltori, tutte le aziende casearie, tutti quelli che producono qui. Bisogna aiutarli perché loro aiutano noi, perché riescono a darti un prezzo migliore di quello della grande distribuzione al contrario di quello che pensa la gente, perché in realtà hai una qualità maggiore e un prezzo quantomeno uguale. Io compro localmente e cerco di contenere i prezzi al massimo dando una qualità eccellente perché la nostra terra è piena di eccellenze.

Schermata 2022 03 03 alle 19.01.51

Quali novità aspettano i clienti di Sazi e Sani in previsione dell’arrivo della primavera e dell’property?

Le novità di Sazi e Sani sono tante, abbiamo in cantiere tante cose belle e stiamo puntando tantissimo su un progetto con protagonista il vino davvero importante, infatti, stiamo allargando quella che è la nostra offerta dei vini contando di arrivare a circa 400 etichette. Oltre 150 di esse possiamo proporle anche al calice. Ma abbiamo anche un’altra sorpresa perché probabilmente diventeremo anche più grandi, infatti, stiamo cercando di allargarci ulteriormente. Tante novità anche nel campo delle birre, infatti, anche lì proporremo una vasta offerta di etichette quanto più diversificate possibili sia nazionali che internazionali, ma sempre con grande attenzione alle birre artigianali della nostra regione.

Ci saranno anche novità sul vostro menù?

Per quanto riguarda l’offerta delle pizze ne inseriremo alcune in abbinamento con alcuni vini e quindi ci saranno degli impasti particolari ancora più studiati, ancora più ricercati nella qualità della farina per rendere la pizza sempre più leggera e digeribile, poiché siamo conosciuti per la pizza leggera e su quello abbiamo fondato la nostra attività. Noi cercheremo di rendere il nostro prodotto sempre più scioglievole al morso, accompagnato ovviamente sempre da prodotti eccellenti, freschi e di grande qualità. Nei nuovi menù stiamo presentando delle pizze abbinate alla cucina, infatti, faremo tanta più cucina e useremo la pizza come contenitore. La pizza ci farà da base per poggiare diversi piatti che normalmente si trovano in cucina: creme, mousse e tanti prodotti cucinati come carne e pesce sulla pizza rivisitati e riadattati per regalare nuove e piacevoli sensazioni ai nostri clienti.

© Riproduzione riservata

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati