20.2 C
Italia
giovedì, Ottobre 6, 2022

Sopravvivere con tre cucchiai di pasta: studente indiano in Ucraina

Ambika Sahu (20), studentessa del primo anno alla Kharkiv Nationwide Medical College, è sopravvissuta con tre cucchiai di pasta che devono essere condivisi tra due persone. Sahu è bloccato nel seminterrato cum bunker dell’ostello n. 4 dell’Università insieme advert altri 400 studenti indiani.

“Ci sono 2.000 studenti in molti di questi seminterrati, di cui circa 400 sono studenti indiani. La cucina è aperta solo per un’ora nel pomeriggio e ci vengono serviti due o tre cucchiai di pasta che devono essere condivisi su un piatto tra due Siamo rimasti bloccati qui negli ultimi sei giorni e l’acqua scarseggia”, ha detto Ambika Sahu.

Ambika ha detto che questa è la stessa università in cui studiava Naveen Gyanagoudar. Naveen è stato ucciso dopo essere uscito per fare la spesa perché il cibo nel loro bunker period finito.

Ambika ha detto a ET che continuano a sentire spari e bombe che cadono a 1,5 km dal loro ostello. “È terrificante. Alcuni escono per fare provviste, ma non lo sentiamo perché sentiamo spari e bombe che cadono”, ha detto Ambika. Ambika viene dal Jharkhand. Suo fratello Amardeep ha detto: “La situazione sta peggiorando lì per gli studenti indiani e se il governo indiano parla con il governo russo, gli studenti impiegherebbero solo due ore per partire da Kharkiv e raggiungere l’aeroporto di Belgorod in Russia”.

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati