9 C
Italia
sabato, Febbraio 4, 2023

Spuntini sani da tenere sulla scrivania durante una settimana lavorativa intensa

Ricordarsi di mangiare durante un’intensa giornata di lavoro può essere difficile, a casa o in ufficio, a meno che non si mettano gli spuntini sulla scrivania.

È più importante di quanto pensi. I dietologi affermano che gli spuntini non dovrebbero mai sostituire i pasti, ma spesso sono necessari per trattenerti fino a quando non puoi allontanarti dal pc: mangiare ogni tre o quattro ore può mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue, che può prevenire gravi problemi di salute come il cuore malattia, secondo i Facilities for Illness Management and Prevention. Può anche aiutarti a controllare efficacemente la tua fame nel corso di un’intera giornata.

“Quello che vedo molto spesso sono le persone [who] tornano a casa e non hanno mangiato per la giornata, perché sono stati troppo occupati o non hanno avuto una possibilità”, cube Erica Leon, dietista e nutrizionista registrata con sede a New York, a CNBC Make It. “Quando tu diventi ‘troppo affamato’ senza accorgertene, molto spesso vai dall’altra parte, che è l’eccesso di cibo.”

Il trucco, ovviamente, è trovare snack gustosi e relativamente sani: molti snack popolari sono ricchi di sodio e zucchero in eccesso. In genere va bene con moderazione, ma probabilmente non è qualcosa che vuoi mangiare ripetutamente ogni giorno.

Ecco cosa un paio di dietisti ed esperti di nutrizione tengono regolarmente alla propria scrivania per gli spuntini di tutti i giorni:

Frutta con burro di noci o formaggio

Abbinare la tua frutta preferita con qualsiasi burro di noci o formaggio, come fette di mela con burro di arachidi o frutti di bosco con ricotta, può essere un’ottima fonte di proteine ​​per aiutare a frenare la fame a mezzogiorno, afferma Leon. E un bonus: è un abbinamento facile da ottenere con oggetti che probabilmente sono già a casa tua.

Se al momento non hai frutta fresca, trova un mercato agricolo locale e trova il tempo di fermarti, cube Kimberly Snodgrass, esperta di cibo e nutrizione e portavoce dell’accademia presso l’Academy of Vitamin and Dietetics.

“Vai al tuo mercato locale e prendi un grande vassoio di frutta e scegli da lì quello che vuoi”, cube Snodgrass. “È già pre-tritato, prelavato ed è uno spuntino salutare che è subito disponibile per te”.

Noci o semi

Noci e semi hanno due vantaggi principali: hanno molte proteine ​​e possono essere facilmente inseriti all’interno o sopra quasi tutte le scrivanie.

Snodgrass consiglia in particolare i pistacchi non salati, perché contengono anche grassi monoinsaturi e polinsaturi che fanno bene al cuore. Le versioni salate, cube, contengono troppo sodio e puoi sempre aggiungere il tuo sale per controllare quanto stai ingerendo.

In termini di semi, cube Snodgrass, i semi di chia e i semi di lino sono la strada da percorrere, specialmente insieme allo yogurt greco magro. Entrambi i tipi di semi contengono fibre, che possono abbassare il colesterolo. E le proteine ​​​​dello yogurt in stile greco rendono lo spuntino abbastanza ripieno per fare il suo lavoro, mostra la ricerca.

Snack bar

Gli snack bar sono prelibatezze facili e veloci da prendere mentre esci dalla porta o mentre ti dirigi dalla cucina al tuo ufficio di casa. Leon nota che non scadono velocemente come gli altri alimenti, quindi puoi conservarli facilmente sulla tua scrivania per un po’.

Le opzioni vanno dalle barrette di muesli alle barrette di fichi, con molte altre nel mezzo – e alcune sono più sane di altre. Una guida di Client Studies dell’anno scorso consiglia di cercare barrette con zero zuccheri aggiunti e almeno da tre a cinque grammi di fibre e proteine. Il rapporto raccomanda anche di controllare l’elenco degli ingredienti: se la parte superiore dell’elenco non embrace avena, frutta, noci o uova, probabilmente dovresti stare alla larga.

Hummus e verdure o pane

Leon cube che l’abbinamento dell’hummus con verdure o cibi a base di pane come cracker o pita può risultare in una buona combinazione di grassi, proteine, carboidrati e fibre salutari per il cuore.

I carboidrati e le proteine ​​possono aiutare a mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue, afferma Leon. Il CDC rileva che la fibra può abbassare il colesterolo nel sangue e il potassio nelle verdure può aiutare il tuo corpo a regolare i liquidi di cui ha bisogno per funzionare.

Messo insieme, cube Leon, la combinazione può soddisfare la tua fame per un po’. Per quanto riguarda la scelta tra il pane e le verdure, aggiunge: dipende dalle tue preferenze personali.

Acqua

A volte, il cervello o lo stomaco potrebbero dirti che hai fame, quando, in realtà, potresti aver solo bisogno di un po’ d’acqua, cube Snodgrass. Consiglia di tenere l’acqua alla scrivania e di berne un po’ prima di alzarsi per andare a fare uno spuntino, per controllare se il tuo corpo ti avverte della fame o della sete.

“In genere, vedrai le persone correre a prendere il cibo quando devi controllare i tuoi segnali e dire: ‘Aspetta un minuto, ho avuto dell’acqua oggi?’ Perché molte volte, quando pensi di avere fame, sei davvero assetato e disidratato”, cube.

Se hai ancora fame dopo aver bevuto dell’acqua, fai uno spuntino: probabilmente ne hai bisogno. E se vuoi rendere la tua acqua meno semplice, cube Snodgrass, aggiungi frutta o verdura: aggiunte come cetrioli, limoni o menta possono fornire il sapore additional che desideri.

Iscriviti ora: Diventa più intelligente riguardo ai tuoi soldi e alla tua carriera con la nostra e-newsletter settimanale

Da non perdere:

Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati