20.2 C
Italia
giovedì, Ottobre 6, 2022

‘Vado a letto per evitare di usare l’elettricità’ – il tributo della crisi del costo della vita – The Isle Of Thanet Information

Mangiare o riscaldare?

Setareh Ebrahimi (nella foto) è una scrittrice che vive a Ramsgate con suo marito e sua figlia

sera

Forse molto è stato detto a livello nazionale e locale sulla crisi del costo della vita, eppure non sembra ancora abbastanza se si considera l’entità del problema.

Potresti pensare di trovarti in un contorto universo parallelo quando la moglie del cancelliere ha risparmiato circa 20 milioni di sterline di tasse grazie al suo stato di non domicilio ed è più ricca della regina, ma un genitore su dieci ha bisogno di usare un banco alimentare con una cifra probabile di 1,3 milioni che richiedono dispense di emergenza a causa del devastante aumento delle bollette.

Come molte persone, Jane Calbert, ora di Broadstairs, ha dovuto cambiare lentamente le sue abitudini di vita ancora e ancora, non comprare carne perché è troppo costosa, comprare verdure surgelate anziché fresche e alla nice del mese sopravvivendo con pasta e burro.

Sebbene lavori, fatica a pagare le bollette e sembra incredibilmente draconiano quando cube: “Devo andare a letto tutte le sere subito dopo il lavoro perché non ho soldi per l’elettricità”.

Allo stesso tempo, l’Esperto di risparmio di denaro ha pubblicato la sua guida di sopravvivenza più terribile, dicendo che avrebbe voluto non doverlo fare, in cui offre suggerimenti come “riscaldare l’essere umano e non la casa”.

È quasi una parodia che mentre il Regno Unito è la sesta economia più ricca del mondo, 1 milione di adulti rimane senza cibo per almeno un giorno al mese. Uno dei motivi per cui questo continua è perché ora c’è una diffusa desensibilizzazione e apatia; c’è un bombardamento (forse deliberato) di così tante notizie terribili ogni giorno che questa è un’altra brutta storia tra le tante, che colpisce persone che non hanno le risorse per parlare a favore del cambiamento.

Seraphina (vero nome cambiato) si trova nella situazione troppo familiare di scegliere tra riscaldarsi e mangiare, e sente che non potrebbe permettersi una casa se i suoi figli adulti non pagassero l’affitto. Cube che i suoi menu settimanali sono diventati sempre più semplici, ora sono solo panini, patate al cartoccio e zuppa.

In Thanet il problema è esasperato dal fatto che le proprietà una volta affittabili si convertono in Airbnb, quelle delle città che affittano e acquistano nella zona e fanno salire i prezzi e aumentano gli affitti. Cosa accadrà a tutte le famiglie attualmente in contratto di affitto a prezzi accessibili quando si presenteranno per il rinnovo?

Numerose aree di Thanet sono presenti nel decile più privato per privazione nel Kent, principalmente intorno alle città di Margate e Ramsgate. È scomodo e indelicato parlare di votare in relazione alla crisi del costo della vita, comunque è fatto, eppure sembra anche che coloro che sono più direttamente colpiti dalla crisi o non votino, o votino per coloro che esasperano la disuguaglianza tra i vertici e il fondo della società per i propri fini finanziari.

Al contrario, nelle parole di Mark Twain, “Se votare facesse la differenza, lo vieterebbero”. Quando anche la protesta è stata bandita in un sospetto parallelo alla crisi del costo della vita, ti chiedi quale azione ci sia da intraprendere per la persona media.



Fonte

ULTIME NOTIZIE
Articoli Correlati